La gestione dei crediti è un’attività fondamentale per la vita di un’impresa e per la sua operatività; una vendita infatti non è da considerarsi tale finché non viene “incassata”. Per questo motivo la capacità di riscuotere i crediti commerciali si trasforma in liquidità di cassa e redditività.

Il compito fondamentale del Credit Management è quello di favorire il corretto sviluppo del business aziendale mantenendo costi finanziari e livelli di cash flow tali da garantire all’azienda la corretta gestione operativa. La sua attività è rivolta a evitare (i) un innalzamento del rischio d’insolvenza e (ii) un incremento dei costi operativi e finanziari conseguenti a ritardi di pagamento da parte della Clientela.

Il delicato punto di equilibrio tra sviluppo del business e rischio finanziario a esso associato avviene attraverso: i) la valutazione finanziaria dei Clienti e la verifica puntuale della loro solvibilità; ii) il monitoraggio delle scadenze dei pagamenti, al fine di avere maggiore certezza dei flussi in entrata; iii) l’attivazione di procedure di sollecito al fine di ridurre il ricorso alla debt collection e la probabilità di dover sostenere delle perdite sui crediti.

Gli effetti di un credito scaduto e non incassato determinano un aumento del capitale investito, l’indebitamento finanziario, un peggioramento del rating della società, accantonamenti al fondo svalutazione crediti, diminuzione dell’utile. Nel caso di definitivo mancato incasso la presunta diminuzione dell’utile diventa definitiva e quindi una perdita.

Solo la gestione proattiva del credito permette : i) di prevenire i rischi associati al credito, attraverso un processo decisionale in cui si integrano informazioni tecnico-contabili ed informazioni strategico-qualitative sul Cliente, e ii) di salvaguardare il patrimonio commerciale dell’azienda attraverso un processo di gestione del credito che sia attento al rapporto con il cliente.

L’attività di prevenzione il più delle volte è sottovaluta perché ritenuta costosa, costringendo poi le aziende a investire tempo nelle azioni di debt collection. Spesso il mancato pagamento alla scadenza prevista deriva, oltre che da possibili difficoltà finanziarie del cliente, anche da contestazioni. Non pagare alla scadenza, procurando così un insoluto, è il modo più concreto per evidenziare la propria insoddisfazione sul prodotto/servizio.

GEAP supporta le imprese nell’attività di prevenzione, gestione e recupero del credito. Definisce con i propri Clienti servizi tailor made, a seconda degli obiettivi degli stessi: analisi della solvibilità dei Clienti, ottimizzazione del DSO, minimizzazione del rischio d’insolvenza, riduzione del write off e recupero dei crediti.

TRATTIAMO I VOSTRI CREDITI COME FOSSERO I NOSTRI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi