La gestione dei crediti è un’attività fondamentale per la vita di un’impresa e per la sua operatività; una vendita infatti non è da considerarsi tale finché non viene “incassata”. Per questo motivo la capacità di riscuotere i crediti commerciali si trasforma in liquidità di cassa e redditività.

Il compito fondamentale del Credit Management è quello di favorire il corretto sviluppo del business aziendale mantenendo costi finanziari e livelli di cash flow tali da garantire all’azienda la corretta gestione operativa. La sua attività è rivolta a evitare (i) il rischio d’insolvenza e (ii) l’ incremento dei costi operativi e finanziari conseguenti a ritardi di pagamento da parte della Clientela.

La gestione del credito è un processo che prevede una serie di attività:

  • valutazione ex ante della solvibilità dei Clienti e il monitoraggio della stessa;
  • monitoring delle scadenze dei pagamenti;
  • mantenimento della relazione con i clienti (Customer Care);
  • rilevazione anticipata degli eventuali ritardi di pagamento (attività di reminder);
  • identificazione e soluzione dei reclami a tempo debito;
  • gestione dello scaduto attraverso attività quali la courtesy call e/o solleciti epistolari a scadenze definite;
  • attivazione dell’attività di recupero del credito.

La gestione proattiva del credito permette : i) di prevenire i rischi associati al credito, attraverso un processo decisionale in cui si integrano informazioni tecnico-contabili ed informazioni strategico-qualitative sul Cliente; ii) di limitare i ritardi di pagamento migliorando il DSO; iii) affrontare serenamente i picchi di fabbisogno finanziario iii) di salvaguardare il patrimonio commerciale dell’azienda attraverso un processo di gestione del credito che sia attento al rapporto con il cliente; iv) ridurre il ricorso alla debt collection.

Gli effetti di un credito scaduto e non incassato determinano i) un aumento del capitale investito; ii) peggioramento dello standing creditizio; iii) accantonamenti al fondo svalutazione crediti, iv) aggravi fiscali su somme non incassate. Nel caso di definitivo mancato incasso la presunta diminuzione dell’utile diventa definitiva e quindi una perdita.

Per una corretta gestione del credito commerciale un’azienda deve impostare metodi di prevenzione e di monitoraggio del credito , al fine di garantire i flussi finanziari e ridurre i problemi legati a insolvenza e ritardi nei pagamenti.

Scopri cosa può fare GEAP per Te. Contattaci al 0422.55013 oppure invia una email a: commerciale@geap.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi